Guida alla scelta della migliore serratura di sicurezza

DiSerrature H24

Guida alla scelta della migliore serratura di sicurezza

Ne abbiamo già parlato altre volte, ma questo è un concetto talmente importante che credo valga la pena di approfondire ancora.

Come possiamo scegliere la migliore serratura di sicurezza ?

Le serrature della nostra casa sono un elemento di sicurezza fondamentale per prevenire i furti, nella maggior parte dei casi di furto, infatti, i ladri entrano in casa nostra forzando la serratura della porta d’ingresso.

Come possiamo allora, scegliere la migliore serratura per garantire la sicurezza di casa nostra e quindi, dormire sonni tranquilli al riparo dai ladri?

La prima cosa da fare per rendere le vostre porte sicure è analizzare quale serratura montano attualmente, esistono infatti tipologie di serrature facili da scassinare e altri tipi che, invece, sono molto più difficili per i ladri da aprire.

Il primo passo verso una casa sicura, può essere proprio quello di sostituire tutte le serrature facili da scassinare con versioni più efficaci e resistenti.

Riassumiamo allora in una tabella le varie tipologie di serratura per permettervi di valutare la messa in sicurezza delle vostre porte di casa:

Le serrature poco sicure (da sostituire al più presto!)

tipologia di serratura descrizione foto
chiave seghettata tradizionale la classica chiave che tutti abbiamo usato, la meno sicura in assoluto chiave standard poco sicura
chiave a doppia mappa standard la prima versione delle chiavi per porte blindate, ormai obsoleta chiave doppia mappa poco sicura
chiave punzonata (non di sicurezza) l’evoluzione della chiave a doppia mappa, purtroppo non abbastanza sicura chiave punzonata non di sicurezza

Tutte le serrature di questo tipo che individuate nelle porte di casa vostra presentano problemi di sicurezza più o meno grandi e, pertanto, varrebbe la pena di sostituirle.

IMPORTANTE: SE AVETE UNA CHIAVE DELLE TRE TIPOLOGIE SOPRA DESCRITTE NELLA VOSTRA PORTA BLINDATA VI CONSIGLIAMO DI SOSTITUIRLA AL PIU’ PRESTO!

Per una corretta analisi delle serrature e delle porte di casa vostra vi consigliamo comunque di procedere affidandovi ad uno specialista in sicurezza, non tutti i fabbri, infatti, sono competenti quando si tratta di serrature di ultima generazione.

Serrature h24 è felice di aiutarvi a rendere più sicura la vostra casa, se avete bisogno della nostra esperienza al vostro servizio non esitate a contattarci.

Vediamo ora quali sono le migliori serrature che potete adottare in casa vostra per scoraggiare e impedire ai ladri di entrare. Parleremo poi di alcuni suggerimenti utili a guidarvi nella scelta delle migliori serrature di sicurezza.

Le serrature di sicurezza

tipologia di serratura descrizione foto
cilindro europeo di sicurezza con tecnologia anti-bumping versione evoluta del cilindro di sicurezza, usa chiavi prodotte con fresature millimetriche e garantisce la sicurezza contro i tentativi di bumping
cilindro digitale biometrico cilindro di nuova concezione che si basa sul riconoscimento biometrico dell’utilizzatore, in questo modo, senza bisogno di chiavi, solo le persone autorizzate possono aprire la porta. Rappresenta il futuro delle serrature di sicurezza
defender antishock defender flangiato internamente che non lascia spazi vuoti sulla culla di appoggio del cilindro e con protezione temprata.
defender magnetico Il defender magnetico rappresenta la soluzione ideale per poter trasformare una normale serratura a cilindro europeo in una doppia serratura.
serrature con blocco antieffrazione il sistema blocca la serratura nel momento stesso in cui venisse estratto il cilindro con la forza da parte di ladri In questo modo rende impossibile l’ingresso e mette in fuga i malintenzionati che capiscono di trovarsi davanti a sistema talmente sicuro da non avere vie di uscita.

Tra le serrature sicure, pertanto le migliori da scegliere per avere una buona protezione di casa, abbiamo certamente tutte tipologie della tabella qui sopra, ovvero:

1) Cilindro europeo di sicurezza, con anti-bumping

Questi cilindri di moderna concezione, disponibili di vari marchi e modelli, è all’avanguardia tecnologicamente perché impiega chiavi di sicurezza ottenute per fresatura millimetrica, presentano un grado di precisione meccanica molto superiore rispetto alle chiavi tradizionali o a doppia mappa, ma diversamente dalle semplici chiavi punzonate in un cilindo europeo di sicurezza abbiamo anche un’altra novità importantissima, il meccanismo anti-bumping.

Cos’è il bumping?

Il key bumping o più semplicemente bumping è un metodo per aprire le serrature a cilindro di porte e lucchetti con un’apposita chiave ad urto.

Il metodo di forzatura del bumping consiste nell’inserire nella serratura una chiave speciale, detta chiave ad urto, che viene preventivamente limata per essere utilizzata come tensore; una volta inserita nel cilindro la chiave viene poi colpita con qualsiasi oggetto rigido: in questo modo la forza dell’urto va ad alzare i pistoni superiori oltre la linea di apertura facendo scattare la serratura stessa. Il vero rischio rappresentato da questa tecnica sta nella grande facilità di utilizzo (non è necessaria la manualità e l’allenamento di uno scassinatore professionista) e nella facilità di realizzo degli strumenti necessari: la chiave ad urto necessaria, infatti, è semplicemente prodotta limando spazi in numero pari ai pistoni della serratura. Questi spazi sono quindi molto più profondi di quelli normali e servono esclusivamente portare tutti i pistoni più in alto possibile.

Non ci credi? Eppure è tutto vero, se vuoi verificare ti invitiamo a leggere la pagina apposita su Wikipedia.

I rischi del key bumping sono molteplici, è una tecnica facile da imparare ed usare, richiede una preparazione semplice e, non da ultimo, recentemente le principali compagnie di assicurazione non procedono al rimborso una volta subito il furto!

Una chiave ad urto tipicamente impiegata per il bumping

Una chiave ad urto tipicamente impiegata per il bumping

Sappiamo cosa state pensando, oltre al danno la beffa! Ma il fatto è che il bumping non lascia tracce di scasso è quindi per la compagnia di assicurazione è relativamente facile negare il pieno rimborso dei danni, sostenendo la tesi, ovviamente infondata, che la porta non è stata scassinata ma lasciata aperta.

Anti-bumping

I moderni cilindri di sicurezza davvero validi sono di tipo anti-bumping, sono dotati cioè di speciali molle interne e caratteristiche che garantiscono l’immunità a questo tipo di attacco; questi cilindri, solitamente blindati, sono progettati proprio per rendere impossibile il bumping e sono da considerare tra i cilindri più sicuri attualmente in commercio.

2) La serratura digitale biometrica

Molta strada hanno fatto le nuove tecnologie nel campo della sicurezza, e ormai i risultati sono interessanti e alla portata di tutti! Se ci pensate la serratura ideale è quella che non può essere scassinata e che solo noi, e nessun altro, possiamo aprire!

Le serrature digitali biometriche si avvicinano molto a questo ideale, che in quanto tale non sarà mai pienamente raggiungibile, e introducono importanti novità e criteri di sicurezza assoluti.

Ma allora, come si possono aprire le serrature biometriche? Semplicemente utilizzando tecniche di riconoscimento avanzate, con l’ausilio delle tecnologie digitali.

Le serrature biometriche utilizzano cioè dati corporei non riproducibili come chiavi per il meccanismo di apertura, mediante uno scanner termico in grado di leggere le impronte digitali.

Oltre allo scan biometrico delle impronte, in cui è possibile configurare il riconoscimento di tutte le persone che si desidera abbiano accesso, si può utilizzare anche una tastiera, in cui digitare un apposito pin numerico.

Le serrature biometriche, una volta costosissime e super complesse, sono ora alla portata di tutti e per cui vi consigliamo caldamente di impiegarle per la messa in sicurezza della vostra casa!

3) Il defender antishock

I ladri si sono aggiornati in nuove tecniche di effrazione, hanno trovato un nuovo sistema per aprire con velocità molti cilindri europei spezzandoli, anche dietro al defender, con un tubo di ferro, se questo non è con il sistema Antishock o installato in maniera sbagliata. Il sistema antishock è un defender flangiato internamente che non lascia spazi vuoti sulla culla di appoggio del cilindro e con protezione temprata, non permette quindi nessuna presa per poter essere divelto.

4) Il defender magnetico

Oltre ad avere tutte le caratteristiche di sicurezza del defender antishock, il defender magnetico ruotando chiude la fessura di entrata della chiave impedendo ogni tentativo di manipolazione. Questo sistema rappresenta la soluzione ideale per poter trasformare una normale serratura a cilindro europeo in una doppia serratura.

5) La serratura con blocco antieffrazione

La serratura rappresenta l’organo principale di sicurezza della porta blindata. Per questo motivo dotare ogni porta di un sistema di chiusura affidabile è una necessità primaria per tutti.

Tutte le più importanti case produttrici di serrature ( Mottura, Cisa, Cr, ecc.) hanno implementato nelle moderne serrature a Cilindro Europeo un sistema a “trappola” in caso di estrazione del cilindro a porta chiusa.

La trappola blocca la serratura nel momento stesso in cui venisse estratto il cilindro con la forza da parte di ladri.

In questo modo rende impossibile l’ingresso e mette in fuga i malintenzionati che capiscono di trovarsi davanti a sistema talmente sicuro da non avere vie di uscita.

Ad oggi la trappola antieffrazione è uno dei sistemi più sicuri, capace di far fronte alla tentata intrusione ed è facile da installare al posto di serrature di porte blindate più consuete frutto di una tecnologia ormai non così all’avanguardia.

Vi ringraziamo dell’attenzione sperando di essere utile per consigliarvi sempre al meglio per la messa in sicurezza della vostra casa.

A presto!

Serrature h24

Info sull'autore

Serrature H24 administrator

16 Commenti finora

LOLPubblicato il4:04 pm - Gen 7, 2018

1) Che ne pensate di porta blindata con cilindro europeo anti dumping e trapano, poi si aggiunge internamente un “remocke lockey pro” serratura elettronica? sicura soluzione alternativa/integrativa? il ladro, se anche riuscisse a superare il cilindro europeo, eventualmente senza sistema di interblocco interno, poi troverebbe la sorpresa che la porta non apre perché c’è la remocke…

2) come faccio a capire se la serratura di cui mi sono dotato ha il sistema di interblocco antieffrazione in modo che se estrai il cilindro la porta blindata resta bloccata? cosa devo guardare senza poter smontare tutto?

3) il defender magnetico è utile davvero o pure sovrapprezzo? c’è chi pensa che essendo magnetico ci deve essere il modo di bypassarlo cioè sbloccarlo.

    Serrature H24Pubblicato il11:58 pm - Gen 7, 2018

    Per prima cosa grazie dell’interesse ed alle domande sempre ben accette, per quanto riguarda il cindro europeo anti bumping quello é senz’altro il primo da prendere in considerazione, diciamo che affidarci ad un cilindro di alta qualità è fondamentale per la sicurezza ad esempio il Kaba Quattro Plus ritengo sia il migliore sul mercato sia per la fattura costruttiva che per la complessità dei meccanismi, inoltre con le 3 lame in acciaio anti-spezzamento rende davvero difficile l’estrazione. La soluzione della Remote o Ghost Look sono una integrazione eccezionale appatto che vengano installate come si deve…Il defender magnetico è utilissimo contro gli atti vandalici per impedire l’accesso al cilindro e danneggiarlo, la cosa importantissima è che venga installato un defender antishock senza farlo sporgere troppo, per quanto riguarda la serratura se non le anno rilasciato il certificato l’unico modo è vedere l’etichetta applicata sulla serratura con la scritta ben visibile “ATTENZIONE! serratura dotata di sistema di blocco ecc.ecc.” forse rimuovendo la placca interna di copertura del cilindro riesce a vederla… altrimenti toglie il cilindro a mandate inserite e lo vede subito 😉 Ovviamente è una battuta NON TOLGA MAI IL CILINDRO A MANDATE INSERITE !
    Spero di esserle stato di aiuto e mi auguro che continuerà a seguirci anche su Facebook sulla nostra pagina “Serrature H24”

FabioPubblicato il9:39 pm - Gen 22, 2018

Buonasera. Una domanda. Si può intervenire sulla serratura di una porta blindata già esistente? Io ho una oikos 1300 evo 3.intanto mi piacerebbe conoscere le caratteristiche tecniche di questa porta e poi vorrei chiedere cosa posso fare x renderla più sicura? Con che costi? Grazie infinite

    Serrature H24Pubblicato il10:51 pm - Gen 22, 2018

    Buonasera Fabio e grazie per l’interessamento, certamente che si può intervenire su porte blindate esistenti, gli aggiornamenti delle serrature come dei cilindri europei e dei defender sono elementi importantissimi per mantenere una porta sicura con il passare degli anni, i costi sono variabili a secondo dei sistemi che si vogliono adottare (meccanici,magnetici,elettronici,con lettore biometrico ecc.) La cosa ideale sarebbe prendere un’appuntamento con sopralluogo e valutare le migliori soluzioni. I nostri recapiti li può vedere chiaramente sul sito e sarà interessante per lei avere una consulenza sui sistemi di sicurezza. Per quanto riguardano le caratteristiche della sua porta questa è la scheda tecnica. Grazie e spero ci contatti per esserle ancora di supporto.
    oikos evo 3

PinoPubblicato il10:52 pm - Gen 22, 2018

Mi inserisco in questa discussione facendo seguito alle domande di “LOL”… in particolare a riguardo dell’installazione della Remock.
Io ho installato questo prodotto, l’ho messo a protezione aggiuntiva della basculante del box, una basculante motorizzata. Per aprirla va prima sbloccato il Remock e successivamente azionato il telecomando per azionare il motore.
Tutto avviene per mezzo di telecomandi senza scendere dalla macchina …per cui, comodo e (spero) sicura.
Il Remock si apre anche spostando il perno in acciaio manualmente …pertanto in caso di malfunzionamenti (che nelle cose elettroniche non vanno mai esclusi) ho predisposto un modo per arrivare al perno dall’esterno … ma è una cosa che ho potuto fare perchè si tratta della basculante del box dove ci sono diverse possibilità per arrivarci pur tenendole occultate… adesivi di attenzione/foro sotto sirena/copertura metallica sopra basculante che all’occorrenza “cede” ecc.
Tutte queste cose non sarebbero possibili con una porta blindata… pertanto tenerne conto altrimenti si potrebbe rimanere fuori… e non sarebbe simpatico.
Esistono comunque altre possibilità con qualche vulnerabilità (ma solo se si sa che è installato quel tipo di prodotto)… s’installano esattamente come il remock ma funzionano con corrente elettrica (non batterie) e in mancanza di corrente si aprono automaticamente … pertanto in caso di problemi basta togliere la corrente.
Ovviamente se il ladro per qualche motivo anche diverso dall’apertura della porta dovesse staccare la corrente risulterebbero inutili.
Ho installato questo sistema con pochi euro a protezione aggiuntiva della porta della cantina.

Per Fabio— nel sito oikos trovi tutto, anch’io ho una di quelle porte (la evo4) e qualche giorno fa ho scaricato il catalogo con le caratteristiche delle porte perchè cercavo le stesse informazioni per la mia.

A serrature24 vorrei chiedere:
La mia porta monta una serratura con cilindro cisa AP3 montata qualche anno fa, ora però mi par di capire essere un pochino superata.
Sono indeciso se proteggerla con un defender magnetico/di sicurezza tipo Di Sec oppure cambiare il cilindro con uno più sicuro
La Vs esperienza cosa vi suggerisce? … In caso la scelta cadesse sulla sostituzione del cilindro quale mi consigliereste.
Grazie molte e buona serata a tutti
Pino

    Serrature H24Pubblicato il11:34 pm - Gen 22, 2018

    Salve Pino e grazie anche a te per l’interesse, Per quanto riguarda il Remoke non sò dirti visto che tratto un’altro prodotto identico ma di un’altra casa ITALIANA, il Ghost Lock che ha un servo motore che in caso di esaurimento delle batterie và in apertura automatica proprio per evitare di rimanere bloccati, cosa indispensabile per le certificazioni di sicurezza. Continuo a ripetere di informarvi prima di fare acquisti affrettati (magari tramite internet dove si crede di avere il prezzo più basso) per poi ritrovarsi di fronte a spiacevoli inconvenienti. Per quanto riguarda il cilindro Cisa AP3 diciamo che è un tantino obsoleto se è un AP3S già è un’altra cosa anche se commercialmente fuori produzione e sostituito con il nuovo AP4S. La protezione magnetica in questi casi è puramente anti-vandalismo visto che stiamo parlando di cilindri certificati antibumping e quindi non facilmente manipolabili. La cosa che dovete fare attenzione è che comunque sia protetto da un defender di tipo “Antishock” perchè altrimenti anche il miglior cilindro in commercio durerebbe poco all’attacco con il tubo.

PinoPubblicato il10:37 am - Gen 23, 2018

Grazie mille per la velocissima risposta, sembra banale ma a mio avviso poter contare su gente che ti da retta quando non gli è dovuto garantisce una certa tranquillità nel post-vendita che qui da noi è la pecca più grave.
Io non potrò usufruire dei Vs servizi perchè abito a Monza ma consiglio a chi si trova nella Vs zona a tenerne conto.
Grazie!
Per quanto riguarda il Remock l’ho preso si in internet ma non per risparmiare, sono sempre dell’idea che non solo a parità di prezzo ma anche se lo stesso prodotto costa leggermente di più è sempre meglio prenderlo se possibile in modo diretto dove si può vedere …toccare e parlare con chi te lo vende.
Io l’ho preso 3 anni fa e non era così diffuso, l’ho pagato tantissimo (315€) ma all’epoca ho trovato solo quello e il prezzo era molto alto.
Per quanto riguarda il cilindro potrebbe essere un AP3S …sulla chiave infatti è riportato AP3 Security
La mia porta come detto sopra è una oikos (versione evolution 4) e nei documenti rilasciatemi è riportato che si tratta di classe effrazione 4 pertanto guardando le caratteristiche previste per la classe 4 ne deduco che il defender sia di tipo antisholk
Ho comunque in mente di sostituire il cilindro con uno più recente perchè penso che i ladri d’appartamento non fanno altro che seguire l’evoluzione del mercato imparano con la pratica ad aprire le serrature con strumenti sempre più sofisticate e l’unico modo è stare un passo avanti,…più il cilindro è nuovo e più saranno in pochi ad essere capaci di metterci mano.
Ciao Pino!

    Serrature H24Pubblicato il11:03 am - Gen 23, 2018

    Buongiorno Pino, Se vuoi un consiglio fatti installare un Kaba Quattro Plus e stai più che tranquillo… per il tuo cilindro puoi capire se è un AP3S dalla presenza delle lame in acciaio visibili dalla parte interna visto che dall’esterno non puoi vederlo essendo coperto dal defender ti metto una foto per farti capire meglio, il Remoke a mio giudizio lo hai pagato molto considera che vendiamo la Ghost Lock a 250€ installazione compresa… Ciao e buona giornata
    Cisa AP3S

PinoPubblicato il11:20 am - Gen 23, 2018

Eh si …lo so l’ho pagato molto e ho dovuto pure faticare parecchio per adattarlo alla basculante (che com’è noto non è altro che una lamiera curvata) ma come dicevo all’epoca è l’unico che ho trovato.
Il cilindro ha le due lamelle, ho aperto la parte interna proprio pochi giorni fa per accertare questa cosa e l’ho fotografato.
Come da consiglio mi farò installate il Kaba Quattro plus, …peccato non potermi rivolgere a voi, l’installazione del Ghost lock a 250€ mi fa capire che avete prezzi onesti,…qui da me girano ben altre cifre.
Molte grazie e Buon Lavoro.

PasqualePubblicato il6:55 am - Gen 30, 2018

Domanda, se monto un cilindro di alta qualità (anti spezzamento anti bumping anti estrazione) posso fare a meno del defender?
Grazie in anticipo
Pasquale

    Serrature H24Pubblicato il7:15 am - Gen 30, 2018

    Assolutamente NO, lasciare un cilindro senza protezione del Defender è fuori dalla Concezione di sicurezza, anche il miglior cilindro può essere agganciato e di conseguenza danneggiato. inoltre visto che si sta installando o si ha intenzione di installare un cilindro di alta qualità con serratura provvista di blocco antieffrazione Non vedo il motivo di non installare il Defender di protezione che tra l’altro ha un prezzo irrisorio in confronto a cilindri e serrature. Grazie per il commento e buon proseguimento di giornata.

GiovanniPubblicato il8:28 am - Mar 4, 2018

Salve,
dovrei chiedere due cose: 1) circa quindici anni fa ho comprato una porta DIERRE KEY 2 D.B. con serratura a frizione con blocchetto intercambiabile “MIA” e con chiave a doppia dentatura, mi conviene sostituirla? Se si, con che tipologia? O si potrebbe aggiungere qualche protezione antieffrazione;
2) sono in procinto di acquistare una porta blindata per la casa dei miei genitori e il rivenditore mi ha consigliato vivamente, come porta sicurissima, una DIERRE SENTRY 1 D.B. con serratura = leggo… piastra antitrapano a protezione del meccanismo serratura – kit di chiavi a brugola da 3 _ 5_ 6 – serratura movimento ad ingranaggi, a cilindro con sistema “lock blocking system” – cilindro ad alta sicurezza “NEW POWER” con ingresso chiave lato esterno e pomolo lato interno – boccola + rondella antitrapano a protezione del cilindro – confezione composta da 2 chiavi “JACK KEY” + 3 chiavi standard per cilindro “NEW POWER”.
E’ veramente valida oppure mi consigliate qualche variante?
Grazie di tutto

    Serrature H24Pubblicato il7:04 pm - Mar 4, 2018

    Gentilissimo Giovanni, i nostri concetti di “Sicurezza” guardano più alla “sostanza” delle strutture e dovendo sostituire la porta blindata mi orienterei su qualcosa di più sostanzioso nella struttura costruttiva che, senza togliere nulla ai modelli da lei citati, non potranno mai essere all’altezza di porte Corazzate realizzate su misura con accorgimenti antiscasso che vanno dal telaio a “bocca di lupo” a tutta altezza dal lato cerniere ed il “doppio battente” nel lato serratura, il tutto in Acciaio pressopiegato da 20/10 di spessore, insomma una struttura che supera gli 80Kg. di peso con 3 cerniere Saldate direttamente sulla struttura con cuscinetti a sfera. La serratura con sistema antiestrazione, un ottimo cilindro Antibumping e la cosa più importante il Defender DEVE essere del tipo “Antishock” contro il “Tubo”. Ovviamente queste strutture devono essere realizzate su misura con tutti gli accorgimenti del caso per far sì che ogni dettaglio si integri perfettamente alla situazione esistente.

AngeloPubblicato il12:48 pm - Apr 15, 2018

Buongiorno vorrei installare una nuova serratura per la porta di casa.
Porta blindata;
Adesso per la serratura cosa mi consiglia? (serratura on sistema antiestrazione con cilindro antibumping con defender antishock contro il tubo.
Ed in piu vorrei mettere il vecchio maniglione da inserire quando si e’ in casa.
Può per piacere indicarmi se va bene, e come posso rendermi conto se quello che mi vendono è quello indicato?
Prezzo ed anche marca.
Grazie mille.
Una persona derubata da ladri in casa e dal ferramenta prima per avermi venduto una chiave europea non corrispondente a quello indicato.

    Serrature H24Pubblicato il1:11 pm - Apr 15, 2018

    Buongiorno Angelo, certamente le consiglio una serratura con blocco antiestrazione (€120,00 circa) con un buon cilindro europeo,un eccellente cilindro rapporto qualità prezzo è il nuovo Cisa AP4S (€ 160,00 circa) corredato di defender antishock (€80,00). Per quanto riguarda il maniglione o paletto notte quando si è in casa io personalmente lo sconsiglio per altre ragioni di sicurezza in caso ci fosse un’emergenza e qualcuno dovrebbe entrare in casa (ad esempio per prestare soccorso) con i sistemi sopra descritti si ha un eccellente livello di sicurezza e di conseguenza non abbiamo la necessita di inserire nessun ulteriore accessorio.

AngeloPubblicato il2:46 pm - Apr 15, 2018

Grazie mille per la vostra veloce risposta. Seguiro i vostri consigli.
Come posso tutelarmi su ciò che mi monteranno? DIco questo perchè la prima volta avevo chiesto una serratura europea buona e mi hanno montato quella di prima generazione.

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: